[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/posting.php on line 30: Undefined index: message
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/posting.php on line 31: Undefined index: username
Forum • Rispondi al messaggio

Forum

La Voce corre di ruga in ruga ......
Oggi è sabato 28 novembre 2020, 22:51

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Rispondi al messaggio
Nome utente:
Titolo:
Corpo del messaggio:
Inserisci qui il tuo messaggio, che può contenere al massimo 60000 caratteri. 

Emoticon
:D :) ;) :( :o :shock: :? 8-) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: :geek: :ugeek:
Dimensione carattere:
Colore del testo
Opzioni:
BBCode attivo
[img] attivo
[flash] non attivo
[url] attivo
Emoticon attive
Disabilita BBCode
Disabilita emoticon
Non rendere automaticamente cliccabili i collegamenti
Codice di conferma
Codice di conferma:
Per prevenire invii automatici, ti chiediamo di inserire il testo visualizzato.
   

Revisione argomento - SA-RC
Autore Messaggio
  Oggetto del messaggio:  Re: SA-RC  Rispondi citando
http://www.corriere.it/cronache/09_gennaio_29/calabria_nuova_tragedia_sfiorata_5b038a64-edea-11dd-b7db-00144f02aabc.shtml

Vero, ci stanno lavorando, com è vero che ci lavorano ogni giorno da 40 anni ad oggi...

sergio ha scritto:
ripeto:
io vedo molti cantieri aperti nel reggino e molte terze corsie aperte nel cosentino.
non dico che non fà schifo,ma meglio di molti tempi fa' è.
poi considerate che non la paghiamo,e che come una ss puo' essere percorsa in alternativa.
Abbiamo pazienza e si vedra'.
La ss106 da simeri crichi a squillace si sta' facendo e le gallerie sono pcomplete consegna 2012.speriamo.
Messaggio Inviato: giovedì 29 gennaio 2009, 17:43
  Oggetto del messaggio:  Re: SA-RC  Rispondi citando
saluto l'ospite emigrato che mi fa tanto piacere risentire

caro Angelo ho letto d'un fiato la "morte, il lutto, il funerale" che mi ha fatto assaporato il clima di quei tempi che non ho vissuto ma che mia madre ogni tanto mi racconta
ho apprezzato la leggerezza e naturalezza con cui racconti la morte quasi con ironia per sdrammatizzarne l'evento

poi vedendo la foto e il racconto di Stefano mi fa pensare un pò al clima che si respira da noi al residence

spero che questa estate ed anche prima possiamo conoscerci con molti di voi
a presto
Messaggio Inviato: giovedì 29 gennaio 2009, 12:00
  Oggetto del messaggio:  Re: SA-RC  Rispondi citando
sergio ha scritto:
ripeto:
io vedo molti cantieri aperti nel reggino e molte terze corsie aperte nel cosentino.
non dico che non fà schifo,ma meglio di molti tempi fa' è.
poi considerate che non la paghiamo,e che come una ss puo' essere percorsa in alternativa.
Abbiamo pazienza e si vedra'.
La ss106 da simeri crichi a squillace si sta' facendo e le gallerie sono pcomplete consegna 2012.speriamo.


Caro Sergio non per essere critico ma desidero puntualizzare che iper i molti cantieri che vedi funzionare, dobbiamo ringraziare l'allora ministro Di Pietro che ha denunciato tutta l'Anas competente dell'autostrada Salerno - Reggio Calabria. Da allora molti chilometri sono stati ultimati ma prima di chiedere e pretendere di costruire il ponte dello Stretto, debbono ultimare tutti i lavori di ampliamento di quella benedetta autostrada.
Messaggio Inviato: mercoledì 28 gennaio 2009, 22:25
  Oggetto del messaggio:  Re: SA-RC  Rispondi citando
Sai Oretta ,
Angelo ha elencato velocemente le vicessitudini della sua esistenza , ma non ha detto il perchè Lui è presente assiduamente nel nostro forum........
Tutto iniziò il 22 ottobre 2002 , esordì inserendo un messaggio nel vecchio forum che recitava così :
Cita:
Colgo l'occasione di estendere saluti cari a tutti i Sansostenesi del mondo,dovunque essi siano.Ma in particolare un abbraccio a Felice Aloisio con cui ho passato un estate intero ai Chiani de pecurari durante l'estate del 1940.Andavamo a guardare le pecorelle e una volta ci siamo messi a giocare a carte e le pecore sono andate a Isca. Mi piacerebbe avere notizie dei suoi fratelli Sostene e Gregorio,come pure la sorella Concetta.
Mi piacerebbe commentare sul parco eolico,ma essendo ignorante della situazione mi limito a dire che quando le benefiche sono enumerate,vi assicuro che quelli che beneficano sono glr entrepreneurs.Credete davvero che un parco eolico elimina l'emigrazione?Se credete cio',io e Frank in Brooklyn abbiamo un bellissimo ponte da vendere(the Brooklyn Bridge)Angelo Iorfida(andreolese)Canton,Ohio USA

in quel messaggio Angelo cercava notizie di alcuni suoi amici Sansostari con cui aveva condiviso momenti della sua gioventù e che gli erano rimasti nel cuore. Strinse presto delle amicizie sul forum in cui continuò a inviarne i messaggi ( oltre 750) , ben presto le sue storie e la sua saggezza lo hanno eletto a "Padre culturale" del forum , i suoi scritti letti da molti di noi con grande ammirazione hanno accresciuto quest'amicizia per questo figlio di Calabria andato a cercare fortuna lontano, oltreoceano. Nel 2005 Angelo decide di farci uno stupendo regalo e per pochissimi giorni nel'estate è venuto a conoscerci.
Immagine
http://www.sansostene.com/news.php?id=161
in questa occasione abbiamo chiesto ad Angelo di inviarci i suoi scritti e così nacque la rubrica "storie d'altri tempi" a LUI dedicata.
Quella volta non riuscimmo ad andare a Reggio Calabria e a Nicotera , ma in compenso insieme con Gregorino riuscimmo a visitare molti dei luoghi d'infanzia di Angelo , anche ad incontrare Felice e Gregorio .
Che belle giornate ......
Messaggio Inviato: mercoledì 28 gennaio 2009, 21:52
  Oggetto del messaggio:  Re: SA-RC  Rispondi citando
ripeto:
io vedo molti cantieri aperti nel reggino e molte terze corsie aperte nel cosentino.
non dico che non fà schifo,ma meglio di molti tempi fa' è.
poi considerate che non la paghiamo,e che come una ss puo' essere percorsa in alternativa.
Abbiamo pazienza e si vedra'.
La ss106 da simeri crichi a squillace si sta' facendo e le gallerie sono pcomplete consegna 2012.speriamo.
Messaggio Inviato: mercoledì 28 gennaio 2009, 21:36
  Oggetto del messaggio:  Re: SA-RC  Rispondi citando
Quell'ospite e emigrato ero io. Mi emoziono ancora quando ci penso.
Messaggio Inviato: mercoledì 28 gennaio 2009, 21:18
  Oggetto del messaggio:  Re: SA-RC  Rispondi citando
le tue parole Angelo sono una carezza al cuore e le tue esperienze di vita fanno riflettere

quando iniziai a scrivere su questo forum un ospite intervenne raccontanto un passaggio della sua vita da emigrante in giro per il mondo (forse l'avrai letto) e in una sua visita a roma, dal cupolone di san pietro le umiliazioni subite si trasformarono in atto di ribellione verso chi lo voleva succube perchè italiano e per di più del sud.
non scorderò mai le sue parole
per fortuna esistono persone come voi che sanno ancora raccontare e commuovere
leggerò i tuoi scritti e non importa se non sei un poeta
anche io dipingo e non sono una pittrice però sono felice quando la faccio
grazie ancora
con affetto
Oretta
Messaggio Inviato: mercoledì 28 gennaio 2009, 18:34
  Oggetto del messaggio:  Re: SA-RC  Rispondi citando
Oretta, permettimi di ringraziarti per il tuo interesse nei miei articoli. Se clicchi sul calamaio troverai tutti gli articoli che ho scritto. Non sono uno scrittore di professione, scrivo solamente i miei ricordi della mia fanciullezza in Sant'Andrea. Ho finito l'articolo della mia esperienza durante la mia visita a Padre Pio nel novembre del 1946, che spero sara' publicata quando Daniela la traduce. Dato che non ci conosciamo ti dico un po di me. Nato in Sant'Andrea, maturita' classica dal Liceo Pio XII di Nicotera, emigrato il 26 novembre 1946. Ero nella prima classe elementare quando Mussolini visito' il meridione. Si e' fermato a Sant'Andrea, scese dal treno, io ero vestito con la divisa di Balilla come tutti gli altri scolari. Mi prese sulle sue braccia, un sorriso e ritorno' sul treno per proseguire per la Sicilia. Giorni prima della mia partenza il Marchese Francesco Lucifero mi invito' a visitare Villa Condo'. Mi diede una lettera per Re Umberto II in asilio a Oporto nel Portogallo, con istruzioni di dargliela a mano se le circostanze l'avessero permesso, oppure inviarla via posta dagli Stati Uniti. La casa reale Savoia non era permessa comunicazione con i sudditi italiani. Il piroscafo si fermo' a Oporto per tre giorni e fui ricevuto dal Re Umberto che mi abbraccio' e mi raccomando' di portare sempre onore alla nostra Italia. Mi invito' a pranzo, ma ho rifiutato perche', abituato a mangiare con il piatto sulle mie ginocchia non ero ancora pronto a gustare un pranzo reale. In America ho studiato al OHIO STATE UNIVERSITY in Columbus Ohio e dopo la laurea in ingegneria siderurgica sono andato in Corea durante la guerra. Al mio ritorno ho lavorato per 42 anni per la Republic Steel Corporation, che allora era la terza acciaieria del mondo. Non mi so esprimere in italiano e scrivo tutto in inglese. Non mi piace ammetterlo, ma e' la verita'. La tua partecipazione e' interessante, preferisci fare invece di impegnarti in lamentele. Continua cosi, sarai parte dell'eccezione. Angelo
Messaggio Inviato: mercoledì 28 gennaio 2009, 15:41
  Oggetto del messaggio:  Re: SA-RC  Rispondi citando
oretta ha scritto:
mi associo ai vs commenti che condiviso appieno
dico solo che alle prossime elezioni (mi dicono fra un anno e per me saranno le prime a san sostene) dobbiamo valutare bene a chi ci affidiamo perchè se è vero che i disastri di oggi sono scelte scellerate di ieri tuttavia bisgna dare uno stop a questo sfacelo ambientale con politiche azzeccate e perchè no coraggiose

chiedo inoltre ad Angelo di raccontarci anche su questo forum le sue vicissitudini degli anni passati che mi sembra di aver capito sono di interesse sociale perchè soprattuto i giovani non devono perdere memeria della nostra storia
sentivo oggi dai vari tg di un sondaggio dove è emerso che il 45% dei GIOVANI (PREOCCUPANTE) mette in dubbio la veridicità della shoà
da non credere!

un caro saluto a tutti

p.s. x Sergio
per caso sei passato dalle nostre parti?
pensiamo di tornare verso la metà del mese prossimo , salvo imprevisti
saluti a Matteo, Maria e tutta la famiglia


Ciao Oretta, scusa se mi sotituisco all'amico Angelo, se vuoi leggere i suo racconti e quelli miei unitamente ad altri, clicca sul calamaio della Home dove compariranno tutti i racconti di Sant'Andrea e San Sostene. Buona lettura e buona giornata da Gregorino Capano.
Messaggio Inviato: mercoledì 28 gennaio 2009, 12:48
  Oggetto del messaggio:  Re: SA-RC  Rispondi citando
per non parlare dell'incendio che un anno (inizio 2000 mi sembra) tornando a Roma abbiamo trovato al Pollino

bene abbiamo dovuto deviare e siamo finiti non so dove, so solamente che siamo partiti la mattina alle 5 da san sostene e siamo arrivati a roma a notte fonda
noi perchè amiamo tanto la Calabria sopportiamo , ma un turista che viene a riposarsi e torna a casa più stressato che mai secondo me va altrove

eppoi, lo dico a Sergio, penso che non dobbiamo accontentarci del meno peggio nel senso che da oltre 30 o 40 anni si aspetta una strada degna di questo nome e i vari governi che si sono alternati ci hanno consegnato pezzi di lavori che vengono fatti , poi sospesi tanto per dare un contentino
per non considerare di quanto ci è costata!

è come se alla marina il sindaco si sognasse di mettere un pò di bitume sul famoso ponte tanto per tappare le buche più grosse e non si preoccupasse invece di creare una via alternativa per entrare ed uscire dalla marina

oddio, non vorrei avergli dato un'idea
Messaggio Inviato: mercoledì 28 gennaio 2009, 12:06

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
[ Time : 0.407s | 12 Queries | GZIP : Off ]