Forum

La Voce corre di ruga in ruga ......
Oggi è lunedì 26 ottobre 2020, 11:36

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Termovalorizzatore
MessaggioInviato: domenica 18 gennaio 2009, 15:06 
Cara Oretta e Sergio, l'ospite precedente sono io. Non è comparso il mio nome, credo, per una mia distrazione. Ho anch'io l'impressione che condividiamo le stesse idee, ma visti da punti di vista diversi. Sia chiaro io non sono contrario a parchi eolici o ad altre fonti di "energia alternativa", io sono contrario all'installazione del parco eolico di San Sostene, in su quelle montagne ed in mezzo ai nostri boschi. Anch'io sono stato a vedere questi "cazzi" alti 60 metri e francamente non ho avuto la stessa impressione di Sergio, che rispetto. Basta guardarli anche dalla strada della marina per capire che l'impatto ambientale e visivo non è il massimo. Affermazioni del tipo : "è una spettacolo vedere queste pale eoliche in mezzo a quercie secolari "; be, la dice tutta ! Ad ogni modo, queste pale rimarranno e le piante scompariranno. Mi dispiace ma credo che bisogna prendere seri provvedimenti a livello regionale, ma direi governativo, per fermare lo scempio a cui tutti i comuni stanno ricorrendo per fare cassa. Cioè l'installazione di pale eoliche. Sarà che io vivo in una regione dove con delibera regionale del 2004/5, si vietava a tutti i comuni l'installazione di pali eolici con la motivzione che " avrebbero danneggiato l'impatto ambientale e allontanato il turismo". Sarà che anche Paesi del nord Europa hanno preso provvedimenti drastici, designando aree dismesse per l'installazione di questi parchi eolici e l'Olanda, ha predisposto lo spostamento dei parchi eolici in mare aperto non visibile dalla costa. Quindi, anche in Calabria, dal mio punto di vista, ben vengano i parchi eolici, ma non sulle creste delle montagne, visibili dappertutto. Provate ad osservare quelli sulla strada per Lamezia Terme, non conosco il comune, poi fermatevi a pensare. Purtroppo, l'incapacità dei politici calabresi la dice tutta e su questo penso di avere speso fiumi di parole. Vi auguro una buona giornata. Mimmo


Segnala il messaggio
Top
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Termovalorizzatore
MessaggioInviato: domenica 18 gennaio 2009, 19:00 
:ugeek: IL COMUNE E' SETTINGIANO.AMMETTO CHE è UNO SCEMPIO.COMUNQUE,BELL'IDEA IN MEZZO AL MARE.MIMMO,NON TI DEVI SCUSARE,E' CHIARO CHE OGNUNO HA LE PROPRIE IDEE.MA,DOBBIAMO PENSARE CHE AL MOMENTO NON CI SONO REGOLE ,FORSE QUESTA E' IL VERO PROBLEMA.SALUTI SERGIO


Segnala il messaggio
Top
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Termovalorizzatore
MessaggioInviato: lunedì 19 gennaio 2009, 10:08 
Condivido in toto, virgole comprese, il pensiero di Mimmo, che poi altro non è che quanto su questo forum andiamo dicendo da anni. A chi dice che nei pressi delle pale eoliche stanno impiantando nuovi alberi faccio notare che un alberello di pochi anni, alto neanche un metro, non è la stessa cosa, dal punto di vista ambientale, di un faggio di 5 e passa metri. Di recente ho letto che finalmente la regione stà cercando di porre un limite a questo andazzo, ma, come al solito, i rimedi solo dopo, dopo che hanno visto quella disgrazia, sembra una metastasi, dei pali eolici dappertutto che sta stravolgendo il territorio calabrese. Capisco l'energia pulita, sono, anche se a vedermi potrei non sembrarlo, ecologista, e cerco di ridurre, partendo dal mio piccolo, con un riciclo capillare a volte maniacale, il mio impatto ambientale nel mondo, con tanti piccoli accorgimenti che presi singolarmente potrebbero sembrare una sciocchezzuola inutile, una gocciolina d'acqua nell'oceano, ma messi insieme comportano un bel risparmio di energia alla comunità. E' evidente, da quanto sopra, il mio pensiero, e cioè non più energia ma meno consumo e consumo in modo intelligente e rispettoso. L'esempio dell'Olanda che piazza i nuovi impianti in mezzo al mare sarebbe da studiare e prendere da modello, anche perchè in mezzo al mare i piloni eolici potrebbero essere facilmente orientati, facendo ruotare la base, per sfruttare di più e meglio il vento; l'unico inconveniente sarebbe la salsedine sugli ingranaggi, ma è facilmente risolvuibile con una manutenzione ordinaria, alias più gente impiagata di quanta ne richiederebbe uno simile sulla terra ferma. Del parco eolico ne abbiam parlato per anni, abbiam manifestato le nostre idee nella speranza di poter fare qualcosa, e qualcosa forse siamo riusciti a farla visto che delle 100 e passa pale eoliche del megalomane progetto originario ora non si arriva, se non ricordo male, nemmeno a 50, ora tocca al termovalorizzabanane, alias l'inceneritore. Chiamare un impianto che brucia rifiuti indifferenziati termovalorizzatore è un controsenso scientifico, perchè come si può valorizzare una botttiglia di plastica se la si incenerisce? e la carta bruciata è valorizzata? ed una bottiglia di vetro, frantumata da un compattatore e poi gettata nella fornace, ha lo stesso valore che ha una riciclata? e la carta bruciata è valorizzata (fiiiiiiiiii, se si valorizza bruciandola quasi quasi inizio a bruciare le banconote da 5,00 €, se nei negozi mi danno un controvalore in merce anche di soli 5,10 € ho trovato il business del futuro)? Nooo, è solo un altro modo con cui gli amministratori pubblici, perennemente a secco, vanno a caccia di soldi. Valorizzare un territorio vuol dire preservarlo integro, valorizzare un rifiuto domestico vuol dire riciclare tutto il riciclabile, dall'umido che diventa compost, ai metalli facilmente riutilizzabili. Non oso immaginare, visto che in Calabria l'educazione al riciclo è inesistente, cosa potrebbe finire nel termovalorizzacavoli, e che cosa potrebbe uscire, sotto forma di fumi e particelle sottili (dal Pm5 in giù), dalle canne fumarie di questo impianto. Un riciclo capillare prima dell'inceneritore quì a settimo milanese, dove vivo, lo insegnano alle scuole elementari primarie: ai nostri bambini insegnano anche a lavarsi i denti col rubinetto dell'acqua chiuso, ed ogni anno, a primavera, c'è una gara, non competitiva, tra le classi a chi compie il tema migliore, e c'è la mostra finale dei lavori di tutte le classi, c'è, insomma, una educazione al riciclo sin dalla prima infanzia, tanto che a volte sono i bambini, anche quelli di poco più di sei anni, a spronare i genitori a metterlo in pratica ed a consumare meno acqua.


Segnala il messaggio
Top
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Termovalorizzatore
MessaggioInviato: domenica 1 febbraio 2009, 22:51 
Caro ospite , ma davvero credi che un'inceneritore porti benessere?
sicuramente qualcuno ci guadagnerebbe ma non certamente la gente che vive a San Sostene visto che la "diossina" prodotta farebbe danni incalcolabili...e dice bene Saverio , l' unico vero "termovalorizzatore" e' il RICICLO.

Combattiamo l'ignoranza!!! vera piaga dell'umanita'...


Segnala il messaggio
Top
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Termovalorizzatore
MessaggioInviato: lunedì 2 febbraio 2009, 8:58 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 dicembre 2007, 17:39
Messaggi: 210
Località: San Sostene
Quando si preferisce un termovalorizzatore , piuttosto che un attenta raccolta differenziata , qual'è il risultato?
Fai un cumulo di spazzatura e gli dai fuoco ?
Mi sembra di tornare in dietro , a quando ero bambino , quando la spazzatura veniva gettata "ara timpa da cassalora" , e quando il "profumo" era insopportabile , si incendiava .
La mentalità non è cambiata, alcuni giorni fà sono andato a farmi una passeggiata lungo "la divisa" per vedere il disastro del mal tempo , e giù da una scarpata sotto strada , con grande disgusto c'era un ammasso di rottami , cucine dismesse , lavatrici , sportelli di auto , di tutto e di più .
Allegato:
discarica_divisa.jpg
discarica_divisa.jpg [ 48.43 KiB | Osservato 5586 volte ]

La cosa che più fà rabbia , è che ai piani di bella c'è un punto di raccolta di rifiuti ingombranti, ma si preferisce gettare le cose nei posti più disparati.


Segnala il messaggio
Top
 Profilo Invia messaggio privato  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Termovalorizzatore
MessaggioInviato: lunedì 2 febbraio 2009, 9:51 
come al solito Stefano hai fatto centro
le tue foto dicono più di mille parole

per chi volesse cominciare o già lo fa a Davoli di fronte la banca di crotone ci sono cassonetti differenziati , anche a Soverato li trovate ovunque
in attesa che il comune di san sostene.....

ci vorrà tempo e pazienza per formare, educare e soprattuto far capire la differenza tra bruciare e differenziare

comunque contiamo sempre sulle persone pià sensibili che piano piano avranno seguito

eppoi è l'unica salvezza che abbiamo


Segnala il messaggio
Top
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Termovalorizzatore
MessaggioInviato: lunedì 2 febbraio 2009, 10:23 
ma che raccolta differenziata a davoli, io abito vicino la chiesa vecchia a davoli marina e vi assicuro che non si fa nessuna raccolta differenziata. Il sindaco circa un anno fa ha mandato solo alcune buste di plastica bianche e blu dicendo che sarebbe passato qualcuno a ritirarle ogni giovedì ma non si è visto nessuno. La verità è solo una : si futtìru i sordi, ecco questa è la verità.Beati voi che avete un sindaco come Aloisio, ad avercelo a Davoli!!!Saluto tutti i sanzostari.Buona giornata


Segnala il messaggio
Top
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Termovalorizzatore
MessaggioInviato: lunedì 2 febbraio 2009, 11:21 
è vero Francesca
differenziare non significa solo mettere nei cassonetti, per cui in buona fede ho cercato di trovare soluzioni alternative alle carenze del comune dove risiedo, per me abituata da sempre a rispettare la natura

evidentemente c'è ancora molto da fare

una amministrazione si giudica da quello che fa per cui ti invito a fatti un giretto per la marina sopratutto di estate dove la puzza di fogna arriva nelle case

vedrai che cambierai idea sul mio sindaco e sul suo operato

bgionata anche a te


Segnala il messaggio
Top
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Termovalorizzatore
MessaggioInviato: lunedì 2 febbraio 2009, 17:37 
Cara Francesca preferiremmo fare cambio...vi cediamo Aloisio volentieri, capisco che l'erba del vicino sia sempre più verde ma credimi: fino a quando non la si prova"!!! Ciao cara e ti dò un consiglio spassionato: informati bene sul numero dei procedimenti apreti contro il sindaco di San Sostene di vario tipo, vedremo se poi sarai ancora dello stesso parere". I sordi on zi huttanu sulu a davuli!


Segnala il messaggio
Top
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Termovalorizzatore
MessaggioInviato: lunedì 2 febbraio 2009, 19:43 
orietta conosco san sostene marina, soprattutto il lungomare anche perchè d'estate ci vengo sempre,e comunque per quanto riguarda la fogna, credimi che non è un problema solo di san sostene, ma anche di davoli e di una città come soverato, in questi casi la colpa non va attribuita al comune, ma alla regione e anche ad ogni cittadino, perchè non tutti sono a regola, sono molte le persone allacciate abusivamente alla fogna.Noi quì a davoli vorremmo subito aloisio, ma non perchè l'erba del vicino è sempre più verde, ma perchè san sostene, se confrontato con davoli è cambiato in tutto e per tutto, naturalmente in meglio.Davoli così era e così è, anzi alcune cose sono pure peggiorate. Dovreste essere da supporto al vostro sindaco e riconoscergli ciò che di buono fa. Io per ora al mio non posso dirgli nulla perchè nulla sta facendo, ma se farà qualcosa sarò la prima a riconoscerlglielo e a dargliene merito.Rinnovo i saluti a tutti voi sanzostari e buona serata.


Segnala il messaggio
Top
  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Puoi aprire nuovi argomenti
Puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
[ Time : 0.388s | 15 Queries | GZIP : Off ]